"E' disponibile online la nuova guida del GABA, ora anche in lingua inglese! Per acquistarla clicca qui" "GABA guide book available here"



Comunanza, un affascinante borgo situato nel cuore delle Marche, è una destinazione che incanta per la sua ricchezza culturale e naturale. Questa pittoresca cittadina immersa nel verde delle colline marchigiane, offre un mix irresistibile di storia, tradizioni e bellezze paesaggistiche. 

A differenza delle località turistiche più frequentate, qui potrai vivere un'esperienza autentica e rilassante, lontano dal trambusto e dalla frenesia. Se sei alla ricerca di un rifugio tranquillo per rilassarti, o vuoi vivere nuove avventure all’aria aperta, Comunanza ha qualcosa di speciale da offrire. 

Scopriamo in questo articolo cosa fare e vedere a Comunanza.

 

Il lago di Gerosa: un'oasi di tranquillità e bellezza naturale

Il Lago di Gerosa è una delle attrazioni principali di Comunanza, ideale per chi cerca pace e serenità. Questo lago artificiale, incastonato tra le colline, offre un paesaggio mozzafiato e numerose opportunità per attività all'aria aperta come pesca, picnic e passeggiate lungo le sue rive

Le acque tranquille del lago e la natura circostante creano un ambiente perfetto per rilassarsi e godere della bellezza naturale della regione. Troverai anche delle aree gioco perfette per una giornata di avventura e divertimento per tutta la famiglia! 

 

Il centro storico di Comunanza: un viaggio nel tempo

Il centro storico di Comunanza è un tesoro di architettura e storia. Passeggiando per le sue stradine acciottolate potrai ammirare antiche abitazioni in pietra, chiese storiche e pittoresche piazze e ti sembrerà di fare un viaggio indietro nel tempo, scoprendo la ricca eredità culturale del borgo.

Biblioteca Civica “Pietro Spinucci”

Qui troverai anche la Biblioteca Civica “Pietro Spinucci” a Palazzo Pascali, aperta al pubblico nel 2008, che custodisce un patrimonio librario molto vario: letteratura americana ed europea, poesia del Novecento, opere teatrali, saggi, libri d’arte, musica, rari volumi di cinematografia e molto altro.

Chiesa di Santa Caterina d'Alessandria

Altra tappa obbligata è la Chiesa di Santa Caterina d'Alessandria, databile al 1381. La struttura originale della chiesa è stata integrata con una torre, poi trasformata in campanile a guglia. Nel 1818 si verificò un crollo parziale dell’edificio, che venne poi ricostruito in stile neoclassico.

L’interno è ricco di opere di pregio come gli stucchi e statue dell'artista Domenico Paci, alla serie di dipinti della “Via Crucis” che richiamano lo stile della scuola Carracci.

Oltre alla bellezza della chiesa stessa, un motivo di grande interesse è  l'organo monumentale, un gioiello barocco recentemente restaurato. All'interno della chiesa, sopra l'ingresso in cantoria lignea, troneggia questo straordinario strumento. Con una storia che risale al XVII secolo e un passato che lo lega persino a un giovane Mozart, oggi è tornato a suonare dopo oltre trent'anni di silenzio e sei anni di accurato restauro. L’organo a due tastiere, unico nel suo genere, ha riacquistato la sua voce, arricchendo ancora di più l’esperienza di visita alla Chiesa di Santa Caterina d'Alessandria.  Non perdere l'occasione di ascoltarlo in tutto il suo splendore, simbolo di una rinascita culturale che celebra la storia e l'arte di Comunanza.

Il museo sistino di arte sacra

Questo museo, anch’esso a Palazzo Pascali, custodisce preziosi manufatti di oreficeria e opere pittoriche attribuite ad artisti locali, come il reliquiario di S. Ercolano (XV secolo) e una croce astile databile al 1700,  con un Cristo del XV secolo realizzato dell’orafo ascolano Vannini. Tra i dipinti troviamo alcune opere di Giuseppe Ghezzi, artista nato a Comunanza e attivo a Roma.

 

Feste e sagre locali: immergiti nelle tradizioni culinarie e culturali

Comunanza è famosa per le sue feste e sagre che celebrano le tradizioni locali e i prodotti tipici della regione. Durante l'anno, il borgo ospita numerosi eventi che attirano visitatori da tutta Italia. La sagra della castagna e la festa della polenta sono solo alcuni esempi di come Comunanza celebra la sua eredità culinaria. 

Partecipa a queste festività per assaporare le specialità locali, ballare al ritmo della musica tradizionale e immergerti nell'atmosfera festosa del borgo!

 

La chiesa di Santa Maria de Terme: un luogo di spiritualità e riflessione

Collocata a circa un chilometro da Comunanza, questa chiesa rappresenta un’interessante architettura romanica, originaria dei secoli IX-XI. La chiesa fu edificata sui resti di un antico tempio dedicato a Dioniso, di cui oggi restano alcune colonne in tufo e travertino. Nel portale della chiesa si possono ammirare dei bassorilievi che rappresentano animali e vegetali: queste decorazioni venivano realizzate per allontanare le energie negative. All'interno della chiesa troviamo un’architettura a navata unica, suddivisa in tre campate, con una volta a botte che custodisce i resti di alcuni affreschi originari del XIII secolo.

 

Escursioni nei Monti Sibillini: avventure tra le vette

Comunanza è la porta d'accesso ideale per esplorare i Monti Sibillini, una delle aree naturali più belle e incontaminate delle Marche. Le escursioni nei Monti Sibillini offrono percorsi per tutti i livelli di difficoltà, da passeggiate rilassanti a trekking impegnativi. I panorami spettacolari, la flora e la fauna ricche e le numerose opportunità per attività all'aria aperta fanno dei Monti Sibillini una destinazione imperdibile per gli amanti della natura che vogliono esplorare nuovi territori.

La partenza perfetta per scoprire il Grande Anello dei Borghi Ascolani 

Con la sua posizione strategica, Comunanza si trova al centro del GABA, che con i suoi 100 km abbraccia alcuni dei borghi più pittoreschi della regione, offrendo un'esperienza unica che combina natura, storia e cultura. Comunanza è uno dei punti di partenza ideali per chi desidera scoprire questo percorso. 

Da qui, gli escursionisti possono collegarsi facilmente alla seconda tappa del GABA e intraprendere sentieri che conducono attraverso paesaggi mozzafiato, antichi mulini, boschi rigogliosi e borghi medievali, ciascuno con il proprio caratteristico fascino e tradizioni. 

 

La posizione centrale di Comunanza permette di organizzare escursioni giornaliere o itinerari più lunghi, rendendo ogni avventura lungo il GABA un viaggio memorabile alla scoperta del cuore delle Marche. Comunanza è un borgo che ti incanterà con paesaggi meravigliosi, storia affascinante e imperdibili tradizioni. Vieni a scoprire questo gioiello nascosto nelle Marche e lasciati affascinare dalle sue meraviglie!

 

a valere su CIS AREA SISMA – RISORSE FSC 2021-2027 – DELIBERA CIPESS 66/2021 DEL 03.11.2021

Patrocini GABA