"È disponibile online la nuova guida del GABA. Per acquistarla clicca sul link in basso nella homepage"

CASTEL TROSINO

Un antico castello, sorto sulla sommità di una rupe di travertino costituita da un unico grosso masso che si distaccò dalle propaggini di Colle San Marco in tempi lontanissimi. L'accesso al borgo è garantito da un unico varco aperto all'interno delle possenti mura


  • Castel Trosino

    Un antico castello, sorto sulla sommità di una rupe di travertino costituita da un unico grosso masso che si distaccò dalle propaggini di Colle San Marco in tempi lontanissimi. L'accesso al borgo è garantito da un unico varco aperto all'interno delle possenti mura

  • Colle San Marco

    Terrazzo naturale sulle pendici della Montagna dei Fiori, a quota 694 s.l.m. Sul profilo del rilievo collinare, costituito da roccia calcarea, si apre la facciata dell'Eremo di San Marco

  • Rifugio Paci

    Costruito negli anni '50 e intitolato a un partigiano della II guerra mondiale, oggi è un importante punto di riferimento per tutti gli escursionisti e amanti della montagna ascolana

  • Eremo di San Marco

    Antichissimo romitorio letteralmente aggrappato alla parete rocciosa, fu scelto nel XIII secolo dai monaci cistercensi quale sito ideale per la meditazione e contemplazione in perfetto isolamento

Distanza km

15

Tempo ore

6

Alt. max mt

905

Difficoltà

E

COLLE SAN MARCO

Terrazzo naturale sulle pendici della Montagna dei Fiori, a quota 694 s.l.m. Sul profilo del rilievo collinare, costituito da roccia calcarea, si apre la facciata dell'Eremo di San Marco

  • Partenza

    Coperso

  • Arrivo

    Ascoli Piceno

  • Distanza

    15

  • Altitudine max

    905 mt

  • Dislivello +

    946 mt

  • Dislivello -

    1319 mt

  • Tempo di percorrenza

    6 ore



Scarica il file della traccia

Scarica la traccia in formato GPX da utilizzare sul tuo navigatore o sul tuo smartphone


RIFUGIO PACI

Costruito negli anni '50 e intitolato a un partigiano della II guerra mondiale, oggi è un importante punto di riferimento per tutti gli escursionisti e amanti della montagna ascolana

EREMO DI SAN MARCO

Antichissimo romitorio letteralmente aggrappato alla parete rocciosa, fu scelto nel XIII secolo dai monaci cistercensi quale sito ideale per la meditazione e contemplazione in perfetto isolamento